TeFFIt-ALCLI: ieri a Rieti il primo incontro di Immersioni in Foresta

Tempo di lettura: 3 minuti.

Ieri 28 maggio, è partito ufficialmente il progetto nato dalla convenzione tra ALCLI e TeFFIT che farà sperimentare ad un gruppo di pazienti dell’Ospedale di Rieti gli effetti benefici delle Immersioni in Foresta (secondo i protocolli della Rete Teffit-OE) nei boschi del Terminillo.

Il progetto, che andrà avanti fino al prossimo autunno, vede protagonisti 2 gruppi di pazienti oncologici che parteciperanno a 8 incontri di Immersioni in Foresta guidate dai Conduttori iscritti al registro.

I dati raccolti, previo un protocollo e monitoraggio dei sintomi, confluiranno in una ricerca nazionale sui benefici concreti apportati dalle immersioni in foresta.

“ Siamo felici di poter sostenere questo nuovo progetto propostoci dal Prof. Vincenzo Mattei, che consentirà di portare beneficio ai pazienti oncologici che parteciperanno. Ci attiviamo sempre per poter dare la migliore qualità di vita ai malati e a chi ha appena superato la battaglia contro il cancro – ha commentato la Presidenti dell’ALCLI, Santina Proietti – per cui siamo pronti a partire dal mese di maggio per questo primo importante ed innovativo progetto scientifico di benessere psicofisico”

Condividi i tuoi pensieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Immersioni in Foresta Giugno 2024

La rete dei conduttori di immersione in foresta propone anche per Giugno imperdibili immersioni in alcuni splendidi Boschi che fanno parte della Rete dei Boschi Terapeutici Teffit-OE. Un’ottima

Leggi Tutto »

Vuoi ricevere aggiornamenti sui corsi e sugli ultimi eventi?

Iscriviti alla newsletter.